LE MADRUZZIANE

Le Sale “Madruzziane” sono composte da 3 stanze: una camera foderata in legno e due camere affrescate. La Sala prende il nome dal Cardinale Madruzzo che, durante il Concilio di Trento 1545-1563, visse a intervalli nel Castello e una sorella dello stesso Cardinale sposò Urlich Spaur. Gli affreschi delle camere furono realizzati dal pittore Marcello Fogolino da Vicenza.

Posti a sedere: 12
indietro